News

Chi è

duccio4cmNato a Savona, giornalista e autore, ha iniziato la sua attività giornalistica nel mondo del mare, diventando un grande conoscitore degli aspetti organizzativi della pesca e realizzando diversi reportage di grande interesse.
Ha volutamente accostato, nei suoi scritti, la pesca al turismo e ai viaggi.
Si è occupato spesso nei suoi lavori dei Paesi Nordici e in particolare dell’Irlanda e della Finlandia, Paesi di cui è un grande conoscitore.
Iscritto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti e alla S.I.A.E. come autore.
Tra le sue canzoni più note c’è ” RUNNING ” scritta con Binda e Fazio (entrambi prematuramente scomparsi) che fu la sigla finale del programma televisivo ABOCCAPERTA di Gianfranco Funari.
Solitamente firma i suoi lavori con il suo vero nome e cognome ma non disdegna di usare talvolta il suo pseudonimo Doubleg.
Ha collaborato a diverse riviste specializzate italiane ed estere e ha ideato e diretto le Riviste Pescasport&Viaggi e ViaggiareinEuropa, quest’ultima fu tra le prime ad avere anche la versione on-line.
I suoi libri sono pubblicati da : R.C.S. Libri, Fabbri, Sonzogno, De Vecchi editore, Sperling & Kupfer.

Non sopporta gli ombrelli e le foto personali ( mentre al contrario ama la fotografia ) che danno un senso di tristezza, preferisce guardare avanti e non indietro perché i ricordi veri sono quelli che ti porti dentro.

Le sue passioni sono: viaggiare, la cucina tradizionale, la pittura naif, il noir scandinavo.

Mollerebbe tutto per trasferirsi a : Dublino e Helsinki (fifty-fifty, sei mesi in Irlanda e gli altri sei in Finlandia).

Momentaneamente vive a Cuneo

“Una persona onesta vive in pace e non si avventa sulle cose. Una persona di poco valore non trova pace, ma ovunque vada crea problemi ed è in conflitto con tutto”.
Yamamoto Tsunemoto – HAGAKURE, il libro segreto dei Samurai

Credo che la definizione corretta di giornalista sia ” colui che non si lascia intimidire dal rapporto conflittuale fra stampa e potere “

Naif si nasce, non è uno stile ma uno stato d’animo … un modo di vedere il mondo.

Le radici profonde non gelano

Vivi come se dovessi morire subito, pensa come se non dovessi morire mai

Attorno a un tavolo da pranzo non si invecchia mai

il sito web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...